Terza Consegna

Composizione libera di moduli di spessore otto centimetri posti a distanza costante .

La suggestione da cui sono partito era quella di un padiglione all'aperto costituito da pannelli regolari disposti con passo costante lungo una direttrice.

child-family.png

I . Per prima cosa ho lavorato su un file family (generic model) che al quale ho applicato una serie di piani di riferimento per regolare una singola estrusione, quindi ho assegnato e in alcuni casi vincolato alcune quote (come ad esempio l'altezza) e ho creato un parametro condiviso [01_dx] con la proprietà "instance" che consente di intervenire sul parametro anche una volta che il file child è stato caricato in un'altra famiglia . Poi ho caricato il file in una nuova famiglia (sempre generic model):

 

family-mother.jpg

II . Nella famiglia mother ho inserito nuovi piani di riferimento e vincoli per regolare lo spessore e la larghezza dei pannelli . Dunque ho parametrizzato una delle falde dell'architrave creando un'altro parametro condiviso [03_hM] con la proprietà "instance" che ho poi associato, come illustrato, con il parametro della famiglia child caricata per ottenere una variazione parametrica armonica tra i due elementi.

Project.jpg

III . Come ultimo step ho caricato l'elemento in un file di assemblaggio dove ho vincolato la serie dei pannelli a un piano direttore occupandomi anche di stabilire un passo costante fra gli elementi. Dunque ho generato una schedule con il parametro condiviso [03_hM] grazie al quale ho regolato la composizione e la sua ricorsività per ottenere una variazione fluida del percorso centrale ben evidenziata in pianta controllando simultaneamente il movimento delle falde. presentation.png

Dom, 13/05/2018 - 20:02
3 Consegna

creo l'oggetto MOTHER:

creo due reference plane, creo l'estrusion che allineo ai RF e creo il parameter.
Lu: sarà un parametro di tipo "Type"

le misure dell'oggetto saranno: 1.5x1.5x2m 

3_01.PNG3_02.PNG3_03.PNG3_04.PNG

salvo il progetto family > AZ - 3Consegna - MOTHER

l'oggetto Mother sarà fisso, ma da lui dipenderanno le misure dell'oggetto child ed alcune regole della composizione, grazie al parametro Lu

creo l'oggetto CHILD:
creo due reference plane, creo l'estrusion che allineo ai RF e creo i parameter.
Lu2: sarà un parametro "type"
H/La: sarà un paramentro di tipo "istance"

le misure dell'oggetto iniziali saranno: 1.5x1.5x2m 

3_05.PNG3_06.PNG3_07.PNG3_08.PNG3_09.PNG

salvo il progetto family > AZ - 3Consegna - CHILD

carico il file child nel file model con > insert > load family, in questo modo lo carica nel database del file, posso trovarlo su project browser

3_10.PNG3_11.PNGcreo dei piano di riferimento ai quali allineo gli oggetti, e gli do una quota, che parametrizzo: D= Lu + Lu/2

3_12.PNGconverto il paramentro Lu in un paramentro condiviso, che chiamerò: s_Lu

3_13.PNG3_14.PNG3_15.PNG
lego il paramentro s_Lu dell'oggetto MOTHER al paramentro Lu2 dell'oggetto CHILD, in questo modo, anche il parametro D precedentemente creato per stabilire le distanze tra le parti, sarà legato al paramentro condiviso.

3_16.PNG

salvo il progetto family > AZ - 3Consegna - MC

ora modifico le misure dei blocchi child manualmente, dal pannello properties, grazie ai parametri di tipo "instance" creati per l'oggetto, in modo proporzionale, arrivando al modulo base di 400x300

3_17.PNG3_18.PNG

Da notare come le distanze e le misure legate al parametro condiviso non siano cambiate.

a questo punto creo il file dell'assemblaggio da new project e ci inserisco la family composta dall'unione delle parti child e della parte mother da > insert > AZ - 3Consegna > MC

Allineo le varie parti a dei piani di rifermento, a delle distanze prestabilite, bloccate, grazie ad EQ e creo la composizione 

3_19.PNG3_20.PNG

Infine proviamo a giocare sulla grandezza del parametro condiviso, alla quale abbiamo legato sia una dimensione propria dell'oggetto, sia una distanza tra le varie parti, in questo modo, cambiando un solo paramentro, cambiano totalmente le relazioni tra le parti, le loro misure, e, quindi, l'intera composizione.

per prima cosa è stato dimezzato, da 1.5 m è passato a 0.75 m

3_21.PNG

già in questo modo, la composizione risulta completamente differente dall'altra, dimezzo anche la distanza totale inserita nel file stesso dell'assemblaggio

3_22.PNG

ora si raddoppia la misura del paramentro, da 1.5m a 3.00 m

3_24.PNG3_25.PNG

Mar, 08/05/2018 - 23:08

Pagine